logo xenogryissIl 4 dicembre p.v. il razzo vettore Falcon9 e la navicella DRAGON della missione 19 di Space X verranno lanciati dalla base di Cape Canaveral (Kennedy Space Center – Florida, U.S.A.) e porteranno l’esperimento XENOGRISS sulla Stazione Spaziale Internazionale.

All’esperimento hanno lavorato per più di un anno 10 studenti dell’ITIS MEUCCI realizzando il sistema di controllo delle funzionalità richieste dai ricercatori delle Università di Milano e Firenze, comprese anche quelle relative alla ripresa e memorizzazione delle immagini della crescita dei girini di Xenopus Laevis contenuti nella cella-acquario dell’esperimento.

Tutto il sistema sarà all’interno del contenitore “Biokon” e la sua attivazione sulla Stazione Spaziale sarà affidata a Luca Parmitano, l’astronauta italiano comandante dell’equipaggio attualmente presente nella stazione orbitante. Il “Biokon” e il suo contenuto staranno in funzione per un mese, prima di tornare sulla Terra con lo stesso tipo di navicella Dragon SpX. 

 

Il Team scolastico sarà presente a Cape Canaveral per la preparazione dell’esperimento da inviare sulla ISS e al lancio dello SpaceX-19.

Il 4 dicembre non perdetevi questo evento, in diretta streaming da Cape Canaveral.

Stefano Cartocci
(Team leader scolastico Xenogriss)